Federvolley

Notizie FIPAV

  • Le azzurrine cedono 3-0 a Pinerolo
    by federvolley.it on 18 Ottobre 2020 at 16:43

    Pinerolo. L’Eurospin Ford Sara Pinerolo si conferma avversaria indigesta per il Club Italia CRAI che, nel 6° turno del Girone Ovest di Serie A2, cede in trasferta 3-0 (25-23, 25-20, 25-19). Le giovani della formazione federale hanno faticato a trovare il giusto ritmo per contenere le esperte avversarie, senza riuscire a dare continuità alla propria manovra. Dopo aver mostrato buon gioco nei primi due set, e in parte del terzo, le azzurrine hanno faticato in ricezione permettendo alle avversarie di rientrare. Mercoledì per il Club Italia sarà di nuovo tempo di Campionato: Monza e compagne voleranno infatti alla volta di Olbia per il recupero della 4ª giornata della regular season. CRONACA – Lo starting six per questa 6 ª giornata di campionato scelto da coach Massimo Bellano è composto dalla diagonale Frosini-Monza, dalle schiacciatrici Gardini e Nervini, dalle centrali Graziani e Marconato a cui si aggiunge il libero Armini.  Dall’altra parte della rete il tecnico Michele Marchiaro risponde con il sestetto composto da : Gray, Zago, Bussoli, Akrari, Boldini, Fiesoli e il libero Fiori. Avvio di gara nel segno dell’equilibrio (3-3). E’ la formazione di casa a rompere gli indugi e a trovare il primo allungo arrivando sul +3 (8-5). Frosini e Gardini a segno siglano la nuova parità (8-8). Un pallonetto di Marconato avvia l’allungo azzurrino: le giovani della formazione federale si spingono sul +4 (8-13) e coach Marchiaro chiama time out. E’ sempre il Club Italia CRAI a dettare il ritmo e Monza e compagne si spingono sul +7 (9-16) inducendo la panchina della formazione di casa a un nuovo time out. Pinerolo riesce a limare il distacco e a pareggiare i conti ristabilendo l’equilibrio sul 19-19. Pinerolo prende fiducia e prova a staccare le avversarie (22-20), ma è pronta la reazione delle azzurrine. Un ace di Graziani vale la nuova parità (22-22). Nel concitato finale è la formazione di casa a trovare lo spunto giusto e a chiudere a proprio favore il primo set (25-23). In avvio di seconda frazione le due formazioni procedono punto a punto (6-6). Zago e compagne piazzano un break che vale il +3 (10-7). Le azzurrine faticano a ritrovare il giusto assetto e Pinerolo allunga ulteriormente (15-11). E’ sempre la formazione di casa a dettare il ritmo e a mantenere a distanza le azzurrine: sul 17-13 coach Bellano chiama time out. Lo stop al gioco non sortisce l’effetto sperato e Pinerolo conquista anche il secondo set (25-20). La terza frazione imbocca da subito i binari dell’equilibrio (6-6). Al primo allungo azzurrino (6-8) risponde prontamente la formazione di casa (8-8) e si torna a lottare punto a punto. E’ Pinerolo a trovare il giusto spunto e ad allungare il passo (16-11). Le azzurrine non riescono a rimettere ordine al proprio gioco e la formazione di casa può chiudere senza patemi set e partita (25-19). MASSIMO BELLANO: “Abbiamo mostrato un bel gioco nei primi due set e fino a metà del terzo. Poi Pinerolo ha preso un po’ il sopravvento soprattutto in attacco e a muro nelle rotazioni con Akrari in prima linea, che ci ha creato un po’ di problemi. Sono contento di come abbiamo giocato la partita, dell’approccio e di come siamo stati dentro la gara anche nei momenti in cui Pinerolo è cresciuta molto. C’è rammarico per il primo set perché, secondo me, con un po’ più di precisione in ricezione, visto che in attacco stavamo facendo bene, avremmo potuto vincerlo, la squadra lo avrebbe meritato. Tutto quello che non è andato stasera ci deve servire di lezione per la crescita delle ragazze e per le prossime partite”. EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-CLUB ITALIA CRAI 3-0 (25-23, 25-20, 25-19) PINEROLO: Gray 2, Zago 13, Bussoli 8, Akrari 19, Boldini 1, Fiesoli 9; Fiori (L), Tosini 1. Ne: Csalis, Allasia, Nuccio, Buffo. All. Marchiaro. CLUB ITALIA CRAI: Gardini 9, Marconato 1, Frosini 16, Nervini 7, Graziani 6, Monza 1; Armini (L), Bassi, Barbero, Pelloia, Ituma. Ne:Gannar, Giuliani (L), Trampus. All. Bellano ARBITRI: Simone Fontini e Antonio Gaetano. DURATA SET: 26’, 23’, 20’. PINEROLO: 4 a, 5 bs, 11 mv, 22 et. CLUB ITALIA CRAI: 2 a, 4 bs, 7 mv, 22 et. RISULTATI – I risultati della 6ª giornata del Girone Ovest del Campionato di A2 Eurospin Ford Sara Pinerolo-Club Italia CRAI 3-0 (25-23, 25-20, 25-19) Lpm Bam Mondovì-Sigel Marsala 3-1 (19-25, 25-16, 25-17, 25-22) Acqua & Sapone Roma Volley Club-Futura Volley Giovani Busto Arsizio 3-1 (11-25, 25-19, 25-18, 25-17) Exacer Montale-Barricalla Cus Torino (rinviata) Geovillage Hermaea Olbia-Green Warriors Sassuolo 3-0 (25-22, 25-23, 30-28) CLASSIFICA – La classifica del Grione Ovest del Campionato di A2 dopo la 6ª giornata di andata 1. Acqua & Sapone Roma Volley Club 15; 2. Green Warriors Sassuolo 11; 3. Sigel Marsala 10; 4. Eurospin Ford Sara Pinerolo 10; 5. Lpm Bam Mondovì 10*; 6. Geovillage Hermaea Olbia 8*; 7. Barricalla Cus Torino 6*; 8. Futura Volley Giovani Busto Arsizio 6; 9. Club Italia CRAI 4**; 10. Exacer Montale 1*. * una partita in meno ** due partite in meno

  • Azzurrine a Pinerolo per la sesta giornata di campionato
    by federvolley.it on 17 Ottobre 2020 at 14:13

    Il Club Italia CRAI nel 6° turno del calendario del Girone Ovest di A2 affronterà in trasferta l’Eurospin Ford Sara Pinerolo. La gara è in programma domani pomeriggio alle ore 17 al Palazzetto dello sport di Pinerolo e sarà disputata a porte chiuse. Le azzurrine sono reduci da una sconfitta per 3-1 subita nel turno infrasettimanale contro Sassuolo, mentre nell’ultima gara Pinerolo ha vinto in rimonta al tiebreak il derby con Mondovì. Le giovani della formazione federale saranno chiamate a una prova di carattere e a bissare quanto di buono visto mercoledì sera al Centro Federale Pavesi di Milano nel corso del terzo e del quarto set del match. L’Eurospin Ford Sara è formazione d’esperienza e per il Club Italia CRAI si preannuncia un test di livello. “Pinerolo è una squadra di categoria – afferma il tecnico Massimo Bellano -. Fanno parte del gruppo tutte giocatrici che hanno esperienze in A2 di livello e in alcuni casi in A1. La formazione è completa in tutti i ruoli: lo scorso anno la diagonale opposto-palleggiatore ha disputato una stagione molto positiva e proficua e negli altri ruoli, penso anche alle ragazze arrivate quest’anno, figurano tutte atlete di livello. E’ per questo che per noi la partita di domani rappresenta un test interessante, un’occasione da sfruttare per continuare il percorso all’interno di questo campionato”. A partire da questa settimana il Club Italia CRAI è chiamato agli straordinari. Dopo il turno infrasettimanale di mercoledì scorso e la partita di domani, le azzurrine giocheranno infatti, sia nella prossima che in quella successiva, due partite a settimana. “Abbiamo voglia di giocare – prosegue il tecnico federale -. Da questa estate in avanti ci siamo allenati tanto e abbiamo giocato poco, per cui in questo momento l’obiettivo principale è di ritrovare l’abitudine alla partita. Avevamo cominciato ad acquisire il giusto ritmo di gioco tra la prima e la seconda partita della stagione, poi è arrivata la sosta per l’Europeo Under 17. Le due settimane di stop ci hanno permesso di lavorare di lavorare tecnicamente su una serie di cose ma ci hanno tolto il ritmo del campionato. Ora abbiamo la possibilità di ripartire con intensità perché giochiamo più o meno una gara ogni tre giorni. Ci alleneremo di meno, ma avremo la possibilità di confrontarci con squadre che dimostrano tutte, partita dopo partita, un livello di gioco interessante. Qualcuna con delle individualità di maggiore spicco qualcuna con maggiore gioco di squadra comunque tutte stanno facendo vedere delle buone cose”.PRECEDENTI – I due precedenti in gare ufficiali tra Club Italia CRAI ed Eurospin Ford Sara Pinerolo risalgono alla passata stagione in A2. Le due sfide, disputate in occasione della 7 ª giornata sono state entrambe vinte da Pinerolo. L’andata (10/11/2019) è stata persa dalle azzurrine in trasferta per 3-1, mentre nel turno di ritorno (05/01/2020) il Club Italia CRAI ha ceduto in casa per 0-3.ARBITRI – Il match di domani sarà arbitrato da Simone Fontini e Antonio Gaetano.DIRETTA TV – Tutte le partite di Serie A2 sono trasmesse in diretta e in modalità on demand su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile (www.lvftv.com).LA GIORNATA – Queste le gare in programma domani per la 6ª giornata del Campionato di A2 – Girone Ovest Eurospin Ford Sara Pinerolo – Club Italia CRAI  Lpm Bam Mondovì – Sigel Marsala (17-10-2020 18:00) Acqua & Sapone Roma Volley Club – Futura Volley Giovani Busto Arsizio  Exacer Montale – Barricalla Cus Torino (rinviata) Geovillage Hermaea Olbia – Green Warriors SassuoloCLASSIFICA – Questa la classifica del Girone Ovest del Campionato di A2 aggiornata al termine della 5 ª giornata.  1. Acqua & Sapone Roma Volley Club 12; 2. Green Warriors Sassuolo 11; 3. Sigel Marsala 10; 4. Eurospin Ford Sara Pinerolo 7; 5. Lpm Bam Mondovì* 7; 6. Futura Volley Giovani Busto Arsizio 6; 7. Barricalla Cus Torino 6; 8. Geovillage Hermaea Olbia* 5; 9. Club Italia CRAI** 4; 10. Exacer Montale 1. * una partita in meno ** due partite in meno  

  • Elezioni CEV: Boricic di nuovo presidente, Arena confermato vice presidente senior
    by federvolley.it on 16 Ottobre 2020 at 16:56

    A Vienna nel corso della 41esima Assemblea Generale Aleksandar Boricic è stato confermato alla guida della CEV per il prossimo quadriennio. Il presidente uscente ha battuto nettamente l’altro candidato Hanno Pevkur (36 voti a 19). Alla votazione hanno partecipato 55 federazioni (42 presenti e 13 deleghe) con il solo Galles assente. Conferma importante anche per Renato Arena, eletto nuovamente nel Consiglio d’Amministrazione della Cev in qualità di vice presidente senior. Il risultato è stato accolto con grande soddisfazione dal presidente Cattaneo e da tutta la Federazione Italiana Pallavolo, schierata con forza al fianco di Aleksandar Boricic, di Renato Arena e del loro gruppo di lavoro. Per la Fipav hanno preso parte all’Assemblea Cev il vice presidente Giuseppe Manfredi e il general manager delle nazionali azzurre Libenzio Conti. Questa la composizione completa del nuovo board Cev:    Aleksandar Boričić (SRB) – Presidente Renato Arena (ITA) – Vice Presidente Senior Eric Adler (DEN) – Vice Presidente e Tesoriere Michel Everaert (OLA)- Vice Presidente Margaret Ann Fleming (SCO) – Vice Presidente Lubor Halanda (SVK) – Vice Presidente Emma Labrador (GIB) – Vice Presidente Miroslaw Przedpelski (POL) – Vice Presidente Stanislav Shevchenko (RUS) – Vice Presidente Zdeslav Barac (CRO) Geert De Dobbeleer (BEL) Lubomir Ganev (BUL) René Hecht (GER) Jalil Jafarov (AZE) Gernot Leitner (AUT) Lennart Neovius (SCE) Metod Ropret (SLO) Eric Tanguy (FRA) Gudmundur Helgi Thorsteinsson (ISL) Insieme al neoeletto presidente CEV, membro di diritto del Board Fivb, dopo due turni elettorali sono stati scelti gli 8 candidati europei per il Consiglio d’Amministrazione della FIVB del prossimo quadriennio:  Renato Arena (ITA) Michel Everaert (OLA) Miroslaw Przedpelski (POL) Stanislav Shevchenko (RUS) Annie Peytavin (FRA) Geert De Dobbeleer (BEL) Lubor Halanda (SVK) Zdeslav Barac (CRO) La prossima Assemblea Generale della CEV si terrà a Katowice (Polonia) il 18 settembre 2021, in concomitanza con il week end finale dei Campionati Europei maschili 2021. (Nella foto Renato Arena)

  • Protocollo FIPAV: aggiornamento in base al DPCM del 13 ottobre
    by federvolley.it on 16 Ottobre 2020 at 09:26

    La Federazione Italiana Pallavolo, in base al DPCM del 13 ottobre (QUI il testo)  ha aggiornato il protocollo di ripresa degli allenamenti. Il testo non presenta sostanziali novità, ma una più generale ristrutturazione, revisione e organizzazione. Allo stesso modo il protocollo è stato adeguato in base alla realtà contingente: è stato, ad esempio, inserito il ricorso ai tamponi rapidi laddove richiesto e altre azioni che hanno l’obiettivo di rendere il più semplice possibile l’attività delle società e dei vari comitati impegnati in un questo periodo nell’organizzazione e preparazione dei Campionati. A queste si aggiunge poi l’obbligatorietà dell’inserimento della figura del Covid Manager nel modulo CAMPRISOC. Al fine di garantire una sempre maggiore navigabilità e semplicità nella consultazione della documentazione si ricorda che nella rinnovata Guida Pratica, la sezione Covid-19 è stata implementata con delle FAQ divise per argomento e un box al quale accedere per effettuare quesiti. La sezione è direttamente raggiungibile dal link https://guidapratica.federvolley.it/covid-19 . Nella consueta sezione https://www.federvolley.it/aggiornamenti-su-covid-19 è presente anche un archivio della documentazione completa pubblicata fino a ora.      

  • Il turno infrasettimanale non sorride alle azzurrine
    by federvolley.it on 14 Ottobre 2020 at 20:55

    Il Club Italia CRAI, dopo due settimane di stop, è tornato in campo questa sera per disputare il turno infrasettimanale previsto dal calendario di A2. Le azzurrine hanno ospitato al Centro Federale Pavesi di Milano la Green Warriors Sassuolo. Pur avendo dimostrato carattere e buon gioco, soprattutto nel terzo e per buona parte del quarto set, le azzurrine hanno disputato una partita dai due volti cedendo per 1-3 (16-25, 19-25, 25-23, 22-25).  Presente alla partita di questa sera anche il Presidente Fipav Pietro Bruno Cattaneo.  CRONACA – Per l’avvio del match il tecnico federale Massimo Bellano schiera il sestetto composto dalla diagonale Monza-Frosini, le centrali Nwakalor e Graziani, le schiacciatrici Gardini e Nervini e il libero Armini. Dall’altra parte della rete coach Enrico Barbolini risponde con Busolini, Spinello, Salinas, Civitico, Antropova, Dhimitriadhi e il libero Falcone.  Le prime battute della gara sono caratterizzate dall’equilibrio con le due formazioni che si fronteggiano punto a punto (4-4). E’ Sassuolo a mettere a segno il primo break: le ospiti si potano sul +4 (4-8). L’efficacia a muro di Graziani e Nwakalor rimette in corsa le azzurrine, un ace di Gardini vale il -2 (8-10). Sassuolo trova un nuovo allungo e torna sul +4 (12-16), inducendo coach Bellano al time out. Lo stop al gioco non sortisce l’effetto sperato e la Green Warriors allunga ancora (13-19). Secondo time out per la panchina azzurrina e cambio della diagonale: fuori Monza e Frosini, dentro Pelloia e Ituma. Un muro della neoentrata Bassi (sostituisce Gardini) e un attacco vincente di Ituma non bastano per rimettere in corsa il Club Italia CRAI che lascia alle avversarie il primo se (16-25). Sin dall’avvio della seconda frazione è la Green Warriors a dettare il ritmo del gioco: le ospiti si portano in vantaggio (1-4) e mantengono le azzurrine a distanza (8-13). Coach Bellano decide che è il momento di fermare il gioco. Bassi a segno, due muri consecutivi di Graziani e un attacco vincente della stessa centrale rimettono in marcia la squadra federale (12-15). Sassuolo rimette ordine alla propria manovra e trova un nuovo allungo (14-21). Nel finale reazione d’orgoglio del Club Italia CRAI che annulla 3 palle set. E’ però Sassuolo a conquistare la seconda frazione di gioco (19-25). Sono le azzurrine a partire col piede giusto in avvio di terzo set (4-2), ma è pronta la reazione avversaria: Sassuolo pareggia i conti (4-4) e si procede sostanzialmente in equilibrio (8-8). Il break messo a segno dalle ospiti (8-11) induce coach Bellano al time out. La Green Warriors prova ad allungare il passo, ma un ottimo turno al servizio di Graziani, l’efficacia in attacco di Gardini e il buon rendimento a muro permettono alle azzurrine di pareggiare i conti (16-16). Trovato il giusto ritmo le padrone di casa si portano in vantaggio (20-18) e tengono le avversarie a distanza (23-21). Nel concitato finale è il Club Italia CRAI a trovare lo spunto giusto e a conquistare il terzo set (25-23).  La quarta frazione è per buona parte targata Club Italia CRAI. Trovato il giusto ritmo di gioco e prese le misure alle avversarie le azzurrine non lasciano spazio a Sassuolo (6-1). Con determinazione le giovani atlete della formazione federale tengono a distanza le ospiti per buona parte del set senza lasciare possibilità di manovra (16-10). L’inattesa uscita dal campo di Linda Nwakalor, per lei un lieve risentimento al ginocchio destro, e il time out chiamato da Barbolini rompono il buon ritmo del Club Italia CRAI e Sassuolo riesce a ristabilire la parità (16-16). La partita si fa quindi incandescente si procede punto a punto con Sassuolo che vuole chiudere la pratica e il Club Italia che vuole portare il match al tie break. Il time out chiamato nel finale da coach Bellano non basta a far trovare lo spunto vincente al Club Italia CRAI che, pur avendo meritato di più, cede nel 4° set 22-25 concedendo la vittoria alle ospiti. MASSIMO BELLANO: “E’ come se avessimo assistito a due partite. Nella prima parte ci sono stati un po’ di demeriti nostri, ma Sassuolo ha giocato a un livello davvero importante e devo fargli i complimenti. In avvio di gara i nostri avversari hanno lavorato benissimo sia in attacco che in difesa e hanno chiuso con percentuali di tutto rispetto in attacco. Noi ci siamo fatti sorprendere, secondo me anche per le due settimane e mezzo di sosta che ci hanno tolto completamente il ritmo di gara. Dal terzo set siamo saliti di livello e abbiamo trovato maggiore equilibrio anche nella fase di ricezione. Abbiamo giocato meglio il nostro cambio palla e in battuta gli abbiamo creato un po’ di problemi. Il miglioramento della nostra qualità di gioco è coinciso con un peggioramento di Sassuolo. Un trend che si è mantenuto fino all’infortunio di Nwakalor, che stava facendo benissimo con la fast. Con l’uscita di Linda abbiamo fatto fatica a venir fuori da un paio di rotazioni e da lì in poi la formazione di Sassuolo si è meritata il finale con una serie di difese di grande livello. Il successo va alle nostre avversarie, a noi resta l’amarezza di non aver potuto giocare il 5° set, ce lo saremmo meritati, e sarebbe stato bello giocarselo fino in fondo”. CLUB ITALIA CRAI-GREEN WARRIORS SASSUOLO 1-3 (16-25, 19-25, 25-23, 22-25) CLUB ITALIA CRAI: Gardini 13, Nwakalor 12, Frosini 10, Nervini 1, Graziani 11, Monza 1; Armini (L), Bassi 7, Marconato, Barbero, Pelloia, Ituma 3. Ne: Gannar, Trampus. All. Bellano.  GREEN WARRIORS SASSUOLO: Busolini 6, Spinello, Salinas 14, Civitico 8, Antropova 16, Dhimitriadhi 11; Falcone (L), Zojzi 3, Pasquino, Magazza 4. Ne: Pelloni, Aliata, Tajè, Ferrari. All. Barbolini. ARBITRI: Angelo Santoro e Stefano Nava. DURATA SET: 22’, 24’, 28’, 29’. CLUB ITALIA CRAI: 5 a, 10 bs, 9 mv, et 36. GREEN WARRIORS SASSUOLO: 3 a, 8 bs, 7 mv, 24 et. LA GIORNATA – Questi i risultati della 5ª giornata del Girone Ovest del Campionato di A2 Eurospin Ford Sara Pinerolo-Lpm Bam Mondovì 3-2 (25-21, 19-25, 12-25, 25-20, 15-9) Barricalla Cus Torino-Acqua & Sapone Roma Volley Club 1-3 (19-25, 25-19, 21-25, 26-28) Futura Volley Giovani Busto Arsizio-Sigel Marsala (Non ancora disputata) Club Italia CRAI-Green Warriors Sassuolo 1-3 (16-25, 19-25, 25-23, 22-25) Exacer Montale-Geovillage Hermaea Olbia 2-3 (29-27, 21-25, 25-15, 22-25, 10-15) LA CLASSIFICA – La classifica aggiornata dopo la 5ª giornata di andata del Girone Ovest del Campionato di Serie A2  1. Acqua & Sapone Roma Volley Club 12; 2. Green Warriors Sassuolo 11; 3. Sigel Marsala 7*; 4. Eurospin Ford Sara Pinerolo 7; 5. Lpm Bam Mondovì 7*; 6. Futura Volley Giovani Busto Arsizio 6*; 7. Barricalla Cus Torino 6; 8. Geovillage Hermaea Olbia 5*; 9. Club Italia Crai 4**; 10. Exacer Montale 1. * una partita in meno ** due partite in meno

  • "L'educazione finanziaria in campo con lo sport", il 29 ottobre webinar di presentazione del corso
    by federvolley.it on 14 Ottobre 2020 at 14:06

    Il CONI, in collaborazione con il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di Educazione finanziaria (MEF), organizza un corso a titolo gratuito, “L’Educazione finanziaria in campo con lo sport”, riservato ad atleti e tecnici, per sviluppare le loro competenze in materia economica e finanziaria. Il primo appuntamento – proprio nel mese dell’educazione finanziaria 2020 – è fissato per il 29 ottobre 2020, dalle 17.30 alle 19, con un webinar introduttivo – sulla piattaforma Microsoft Teams – che illustrerà i contenuti del progetto grazie agli interventi di qualificati esperti del settore, tra cui rappresentanti di CONSOB e Banca d’Italia, pronti a fornire chiarimenti in merito agli argomenti affrontati. Il CONI, dopo questo primo incontro, si prefigge di sviluppare un programma di eventi formativi incentrati sull’educazione finanziaria, assicurativa, previdenziale e d’impresa, ma anche su tematiche legate alle azioni di contrasto del match-fixing e alla valorizzazione delle proprie risorse. Il corso, che potrà contare su docenti di elevata esperienza in ognuna delle specifiche materie, permetterà ad atleti e tecnici di gestire più correttamente le proprie finanze e di compiere scelte economiche coerenti con i propri obiettivi e condizioni. Corso “L’educazione finanziaria in campo con lo sport” Stai dedicando la tua vita allo sport? Ora è lo sport a costruire il tuo futuro Con l’intento di rendere l’iniziativa ancora più rispondente alle tue reali esigenze, ti ricordiamo di compilare il questionario disponibile al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf9XPne_Hg5a5BCFI0jnsOT0AcsJjJiBLx0fXHl-v9tzgOFCg/viewform Per effettuare l’iscrizione al webinar, sarà necessario scrivere a educazionefinanziaria@coni.it e indicare i seguenti dati: Nome Cognome Federazione sportiva di riferimento Tessera federale Ruolo Data di nascita Per info e chiarimenti scrivere a educazionefinanziaria@coni.it Il programma del webinar

  • Venerdì a Vienna la 41esima Assemblea Generale della CEV
    by federvolley.it on 14 Ottobre 2020 at 12:45

    Venerdì 16 ottobre si svolgerà a Vienna la 41esima Assemblea Generale della CEV, alla quale prenderanno parte i delegati delle 43 federazioni nazionali che hanno confermato la presenza all’assemblea elettiva, appuntamento chiave per definire il futuro della pallavolo europea. Il momento saliente sarà la votazione di tutti gli organi istituzionali della CEV, verranno infatti eletti i membri del Consiglio d’amministrazione CEV, i rappresentanti europei che faranno parte del Consiglio d’amministrazione FIVB e ovviamente il nuovo presidente della Confederazione Europea. Due i candidati alla presidenza: l’attuale numero Aleksandar Boričić e il vicepresidente Hanno Pevkur. La CEV e le autorità locali hanno lavorato al massimo per garantire la di salute di tutti i partecipanti all’assemblea generale. In funzione dell’evento è stata predisposta una “bolla bio-sicura” per creare un ambiente sicuro a tutti i membri della grande famiglia della pallavolo europea.

  • Bando AEES 2020 – Atleta Eccellente Eccellente Studente
    by federvolley.it on 14 Ottobre 2020 at 08:53

    Il 22 dicembre scadranno i termini di scadenza per la presentazione delle domande per il bando Atleta Eccellente Eccellente Studente. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito del CONI al seguente link https://www.coni.it/it/coni/commissione-nazionale-atleti.html

  • La nazionale maschile al lavoro a Civitavecchia
    by federvolley.it on 13 Ottobre 2020 at 14:35

    Torna a radunarsi la nazionale maschile di sitting volley che lavorerà a Civitavecchia (RM) da venerdì 23 a domenica 25 ottobre. Questi gli atleti convocati dal tecnico federale Emanuele Fracascia: Massimo Barossi, Massimo Paolo Gamba (Polisportiva Pallavolo Brembate di Sopra); Cristiano Crocetti, Federico Ripani (Scuola di Pallavolo Fermana ASD); Michele Emanuele Di Ielsi (ASD Termoli Pallavolo); Simone Drigo (ASD Alta Resa); Gregorio Guzzo (ASD Volley Palermo); Sergio Ignoto (ASD Nola Città dei Gigli); Paolo Mangiacapra, Giovanni Mandara (UP Volley SSD); Fabio Marsiliani (APD Fonte Roma Eur); Davide Nadai (Volley Codognè); Salvatore Striano (ASD Vesuvio Oplonti Volley).

  • Le azzurrine ripartono dal turno infrasettimanale con Sassuolo
    by federvolley.it on 13 Ottobre 2020 at 14:33

    Dopo due settimane di stop, il Club Italia CRAI torna in campo domani sera alle 20.30 al Centro Federale Pavesi di Milano con un’infrasettimanale in occasione della 5ª giornata del Girone Ovest del Campionato di A2. Le azzurrine non hanno disputato il 3° e il 4° turno della regular season (le gare saranno recuperate nelle prossime settimane) per la concomitanza con l’Europeo U17 che ha visto impegnate alcune atlete e il secondo allenatore Michele Fanni.  La stagione della formazione federale, allenata dal tecnico Massimo Bellano, riprende quindi dal match con la Green Warriors Sassuolo che arriva nel capoluogo lombardo forte della vittoria per 3-0 ottenuta domenica scorsa in casa contro l’Eurospin Ford Sara Pinerolo. In queste settimane di lontananza dal campo le azzurrine hanno proseguito ad allenarsi e a lavorare intensamente. “Abbiamo utilizzato queste due settimane per proseguire nel percorso di sviluppo individuale e di squadra che caratterizza il nostro progetto – spiega il tecnico Bellano -. L’attenzione è stata focalizzata sulla stabilizzazione della fase di cambio palla e sulla ricerca di una maggiore solidità della ricezione e del primo attacco”. Nelle prime due giornate disputate le azzurrine hanno dimostrato in campo buon gioco e tanta grinta. “Nel corso dei primi due match – prosegue l’allenatore azzurrino – sono arrivate indicazioni interessanti. Per noi il campionato rappresenta solo una parte del lavoro previsto nell’ambito del percorso Club Italia che è prima di tutto di formazione tecnica, personale e di squadra di ciascuna delle atlete. Aspetto, questo, che non deve essere dimenticato: i risultati delle partite, pur rimanendo importanti, non sono il nostro obiettivo principale”. Domani sera le azzurrine avranno la possibilità di misurarsi nuovamente con la Green Warriors, formazione incontrata più volte sia in occasione di partite ufficiali sia in amichevole. “Già sulla carta Sassuolo appariva una squadra solida e tosta – conclude Bellano – idea che ha trovato conferma partita dopo partita in questa prima parte della stagione. Con il match di domani si apre per noi un ciclo di gare impegnative, ma abbiamo tutte le carte in regola per poter competere. Il calendario del campionato ci offre la possibilità di alzare costantemente il nostro livello e l’obiettivo al termine di questo primo ciclo è quello di ottenere una crescita generale di tutte le nostre atlete”. I PRECEDENTI – I due precedenti in Serie A2 tra Club Italia CRAI e Green Warriors Sassuolo risalgono alla passata stagione. In entrambi i casi, le partite erano in programma nella seconda giornata della regular season, è stato necessario ricorrere al tiebreak. La prima gara (13-10-2019) è stata giocata a Milano e la vittoria è stata conquistata da Sassuolo; mentre il secondo match (08-12-2019) è stato vinto in trasferta dalle azzurrine  ARBITRI – La partita di domani sarà arbitrata da Angelo Santoro e Stefano Nava. DIRETTA TV – La gara di domani sarà trasmessa in live streaming su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile (www.lvftv.com).  LA GIORNATA – Questo il calendario della 5ª giornata del Girone Ovest del Campionato di A2 in programma mercoledì 14 ottobre alle 20.30. Eurospin Ford Sara Pinerolo-Lpm Bam Mondovì Barricalla Cus Torino-Acqua & Sapone Roma Volley Club (14-10-2020, ore 17:00) Futura Volley Giovani Busto Arsizio-Sigel Marsala (15-10-2020, ore 20:30) Club Italia CRAI-Green Warriors Sassuolo Exacer Montale-Geovillage Hermaea Olbia   LA CLASSIFICA – Questa la classifica del Girone Ovest del Campionato di A2 1. Acqua & Sapone Roma Volley Club 9; 2. Green Warriors Sassuolo 8; 3. Sigel Marsala 7; 4. Lpm Bam Mondovì 6*; 5. Futura Volley Giovani Busto Arsizio 6; 6. Barricalla Cus Torino 6; 7. Eurospin Ford Sara Pinerolo 5; 8. Club Italia CRAI 4**; 9. Geovillage Hermaea Olbia 3*; 10. Exacer Montale 0. * una partita in meno ** due partite in meno  

  • I Campionati del Mondo Maschili Under 21 del prossimo anno in Italia
    by federvolley.it on 13 Ottobre 2020 at 10:13

    Sarà l’Italia, in collaborazione con la Federazione Bulgara, ad organizzare i Campionati del Mondo Maschili Under 21 del prossimo anno. Ad annunciarlo è stata oggi la Federazione Internazionale. La Nazionale allenata da Angiolino Frigoni, dopo la medaglia d’argento nei Campionati Europei vinta circa dieci giorni fa, avrà quindi la grande possibilità di giocare la rassegna iridata in casa. La Fase Finale e dunque le gare che varranno le medaglie si disputeranno in Sardegna. Tutti i Campionati del Mondo giovanili del prossimo anno e relativi Paesi Organizzatori  Campionati del Mondo Under 18 Femminili – Messico Campionati del Mondo Under 19 Maschili – Iran Campionati del Mondo Under 20 Femminili – Olanda e Belgio Campionati del Mondo Under 21 Maschili – Italia e Bulgaria

  • Attivati due nuovi corsi di Aggiornamento Nazionale
    by federvolley.it on 12 Ottobre 2020 at 09:41

    La Federazione Italiana Pallavolo comunica di aver attivato altri due corsi di aggiornamento nazionale per i tecnici di secondo e terzo grado che come ormai da prassi verrà gestito in modalità webinar: Corso Aggiornamento Nazionale con Mario Barbiero: 21 ottobre 2020 dalle ore 20:00 alle ore 22:00 Corso Aggiornamento Nazionale con Pasquale d’Aniello: 24 ottobre 2020 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 I dettagli sono disponibili nella sezione “Settore Tecnico”  QUI

  • Il Club Italia maschile al lavoro
    by federvolley.it on 12 Ottobre 2020 at 08:57

    Il Club Italia maschile di beach volley si ritroverà al lavoro presso il Centro di Preparazione Olimpica di Formia da giovedì 15 a sabato 24 ottobre, Questi gli atleti convocati dal Tecnico Federale Ettore Marcovecchio: Jakob Windisch (ASD Sport Team Sud Tirol); Samuele Cottafava (Scuola di Pall. “F.Anderlini”); Tobia Marchetto (Pallavolo Padova); Gianluca Dal Corso (GS S.Angelo ASD).

  • Collegiale di selezione nazionale allieve
    by federvolley.it on 12 Ottobre 2020 at 08:34

    Da domenica 18 a martedì 20 ottobre andrà in scena presso il Centro Pavesi di Milano, uno stage di Selezione Nazionale Allieve. Queste le atlete convocate dal Direttore Tecnico Davide Mazzanti: Anna Merchioro (FUTURA VOLLEY GUIOVANI); Claudia Talerico (A.S.D. VISETTE VOLLEY); Luna Morandi (GS VILLA GUARDIA S.COOP R.L.); Arianna Pagot (SSD SAN DONà PIAVE VOLLEY SRL); Caterina Gaiardelli (CASTEL D’AZZANO VOLLEY A.S.D.); Vittoria Tonelli, Giada Cherubini (ASD VOLLEYRò CASAL DE PAZZI); Alessia Rocchio (A.S.D. PALLAVOLO TEATINA); Vittoria Fatima Bravin, Lisa Zanotel(CHIONS FIUME VOLLEY ASD); Camilla Basso (CUNEO GRANDA VOLLEY ASD); Carlotta Lodigiani, Martina Cantoni (IN VOLLEY CHIERI – CAMBIANO); Federica Paradiso (A.S.D. MAGICA VOLLEY); Sara Bedetti (POLISPORTIVA G.MASI A.S.D.); Grace Maravilha Lussafi (PALLAVOLO OZZANO A.S.D.); Francesca Ferrara (ASD MOLINARI VOLLEY NAPOLI); Emma Bianchini (AZZURRA VOLLEY S.CASCIANO).

  • Europei Femminili Under 17: l’Italia chiude al quarto posto
    by federvolley.it on 9 Ottobre 2020 at 17:01

    Si chiude con un quarto posto la rassegna continentale under 17 per la Nazionale Italiana che oggi nella finale di consolazione si è arresa alla Serbia con il punteggio di 1-3 (25-22, 16-25, 18-25, 19-25). C’è rammarico in casa azzurra per come si è chiusa la manifestazione che ha lasciato le giovani atlete tricolori ai piedi del podio. Dopo la sconfitta di ieri contro la Russia dimostratasi oggettivamente superiore, oggi pomeriggio le azzurrine sono scese in campo con la volontà di riscattarsi e l’inizio della gara era stato anche incoraggiante: vinto il primo parziale, infatti, sembrava che la situazione si fosse incanalata sui binari giusti, ma anziché dare continuità alla propria manovra, Ituma e compagne si sono progressivamente smarrite lasciando campo alle proprie avversarie, brave ad approfittare degli errori azzurri. Per il giovane gruppo italiano, dopo l’argento nell’Europeo dello scorso anno (U16), arriva dunque un quarto posto che varrà da insegnamento nel percorso di crescita soprattutto in vista dei Campionati del Mondo del prossimo anno e conquistati in virtù di una delle prime sei posizioni acquisita. Per quanto riguarda la gara odierna, nel primo set le ragazze di Mencarelli sono state brave a gestire un momento di difficoltà nella parte centrale del parziale quando sono state costrette a recuperare uno svantaggio poi recuperato sul 19-19. Da quel momento sono state in grado di gestire e amministrare un piccolo vantaggio concretizzatosi comunque sul 25-22 che è valso l’1-0. Nel secondo set, contrariamente a quanto ci si potesse aspettare, le azzurrine non sono state in grado di ripetersi sui livelli della frazione precedente lasciando il gioco in mano alle avversarie brave da parte loro a ribaltare in maniera convincente la situazione e ad aggiudicarsi il set 25-16 pareggiando quindi la gara sull’1-1. Nel terzo parziale purtroppo la situazione non è cambiata con le serbe ancora brave ad approfittare del prolungato smarrimento delle azzurrine incapaci di reagire se non in alcuni momenti. La mancanza di continuità nella reazione, però, ha finito per condizionare fortemente l’andamento del set che chiuso sul 25-18, ha portato le ragazze di Cakovic sul 2-1. Più combattuta la quarta frazione con le azzurrine a contatto, anche se in svantaggio, fino al 21-19. Proprio nel momento clou, però, Bellia e compagne non sono riuscite a completare la loro rimonta finendo per arrendersi 25-19. ITALIA-SERBIA: 1-3 (25-22, 16-25, 18-25, 19-25) Italia: Bellia 8, Polesello 2, Ituma 16, Ribechi 12, Catania 7, Orlandi 3, Barbero (L). Giuliani 5, Piovesan 2 Giacomello, Passaro, Gannar. All. Mencarelli Serbia: Mandovic 2, Pakic 13, Kurtagic 16, Zubic 2, Vajagic 21, Sucurovic 9, Kujundzic (L). Tomic 7, Jaramazovic, Ivanovic. Ne: Uzelac, Lazovic. All: Cakovic Arbitri: Micevski (MKD), Paievskyi (UKR) Durata set: 26’, 22’, 21’, 23’ Italia: a 1 bs 9 mv 6 et 27 Serbia: a 7 bs 9 mv 19 et 24 Campionati del Mondo: le prime sei classificate hanno staccato il pass della rassegna iridata del prossimo anno Risultati 9 ottobre Podgorica Finale 7°- 8° posto Slovenia-Slovacchia 3-1Finale 5°- 6° posto Romania-Polonia 3-2Finale 3°- 4° posto Italia-Serbia 1-3Finale 1°- 2° posto (in campo) Turchia-Russia 1-3 Classifica Finale: 1.Russia 2.Turchia 3.Serbia 4.Italia 5.Romania 6.Polonia 7.Slovenia 8.Slovacchia Miglior libero: Emma Barbero è stata premiata come miglior libero della manifestazione   

  • Gottardi e Tega in collegiale a Formia
    by federvolley.it on 9 Ottobre 2020 at 16:40

    Le due atlete del Club Italia femminile di beach volley, Valentina Gottardi e Margherita Tega, si ritroveranno dall’11 ottobre a Formia per il loro primo collegiale della stagione (l’ingresso delle due azzurrine nel Club Italia è stato deliberato nel consiglio federale di settembre) che si concluderà sabato 24 ottobre. Le atlete lavoreranno al Centro di Preparazione Olimpica agli ordini del Tecnico Federale Caterina De Marinis.

  • Europei Under 17 femminili: l’Italia cede alla Russia, domani in campo per il Bronzo
    by federvolley.it on 8 Ottobre 2020 at 19:38

    A Podgorica nella semifinale del Campionato Europeo under 17 femminile l’Italia è uscita sconfitta 0-3 (17-25, 22-25, 16-25) dalla sfida contro la Russia. Le azzurrine hanno dovuto cedere alle avversarie, al termine di una gara sempre condotta dalle russe. Domani la nazionale tricolore tornerà in campo (ore 16.30) per giocarsi la medaglia di Bronzo contro la Serbia. La finale per l’Oro, invece, vedrà affrontarsi Turchia e Russia (ore 19).    La semifinale tra Italia e Russia ha visto nel primo set le due squadre rimanere in parità sino al (11-11), poi le azzurrine hanno accusato alcuni passaggi a vuoto e le russe ne ha approfittato (12-15). L’Italia non è più riuscita a ricucire e le avversarie si sono imposte (17-25).  Nella seconda frazione le ragazze di Marco Mencarelli hanno perso subito contatto (4-7) e le cose si sono messe in salita (11-16). Nel momento di maggiore difficoltà le azzurrine hanno dato vita a una bella rimonta (17-19), che però non è andata a buon fine (22-25).           Nel terzo parziale l’Italia è tornata a soffrire, mentre le russe hanno preso il comando (6-10). Le ragazze di Mencarelli con il passare del gioco sono scivolate ancora più indietro (11-19) e la Russia si è aggiudicata l’incontro (16-25). TABELLINO: ITALIA – RUSSIA 0-3 (17-25, 22-25, 16-25) ITALIA: Bellia 13, Polesello, Ituma 6, Ribechi 17, Catania 1, Orlandi 1, Barbero (L). Giacomello 7, Giuliani, Gannar 2, Piovesan 1. N.e: Passaro. All. Mencarelli           RUSSIA: Kobzar 3, Zamanskaia 3, Suvorova 12, Popova 8, Fedorovtseva 18, Zhabrova 10, Dumrauf (L). Khabibrakhmnova (L). N.e: Demidova, Artiukhina, Shvydkaia, Sabitova. All. Karikov Arbitri: Georgiadis (Gre) e Zguri (Alb)       Durata Set: 22′, 25’, 22’,        Italia: 3 a, 4 bs, 2 m, 21 et.    Russia: a, bs, m, et.   RISULTATI E CALENDARIO          8 ottobre Ore 16.30 Turchia – Serbia 3-1 (18-25, 25-21, 26-24, 25-20) Ore 19 Italia – Russia 0-3 (17-25, 22-25, 16-25) 9 ottobre ore 16.30 finale 3°-4° posto Serbia – ITALIA Ore 19 finale 1°-2° posto Turchia – Russia Tutta la fase finale della rassegna continentale sarà trasmessa in diretta streaming sul sito EuroVolleyTV, sul canale YouTube (QUI) e sulla pagina Facebook (QUI) della CEV.  

  • Intenso pomeriggio di allenamento per le azzurrine
    by federvolley.it on 8 Ottobre 2020 at 19:15

    Due ore di intenso allenamento quelle vissute oggi pomeriggio dalle giovani del Club Italia CRAI alla E-Work Arena a Busto Arsizio, dove le azzurrine hanno potuto misurarsi con le padrone di casa della Uyba. Un appuntamento importante per Monza e compagne che hanno avuto l’occasione di confrontarsi con una squadra di livello che anche in questa stagione milita nel campionato di A1. L’allenamento congiunto di oggi è servito alle azzurrine per testare la propria preparazione e per ritrovare il ritmo gara in vista del ritorno in campo per la regular season di A2. La sfida, valida come 5ª giornata del Campionato, è in programma mercoledì 14 ottobre alle 20.30 al Centro Federale Pavesi di Milano e vedrà la formazione federale impegnata contro Sassuolo.  “Per noi l’allenamento di oggi è stato molto utile per diversi motivi – spiega il tecnico delle azzurrine Massimo Bellano -. Sicuramente rappresenta una tappa importante della preparazione in vista della partita di mercoledì con Sassuolo, poi ci ha permesso di lavorare intensamente e di mettere in campo una buona pallavolo. Nella prima ora abbiamo dimostrato un buon gioco, poi c’è stata una parentesi di disordine, e nell’ultima parte del pomeriggio siamo tornati a fare buone cose. Sicuramente abbiamo riscontrato delle difficoltà legate al valore delle avversarie, ma il bilancio della giornata è positivo. E’ stata un’esperienza utile per le ragazze che sono state tutte coinvolte nel corso del test”. I cinque set disputati sono stati tutti vinti dalle padrone di casa della Unet E-Work Busto Arsizio (25-19, 25-16, 25-15, 27-25, 26-24), i primi tre parziali sono stati giocati con punteggio speciale, mentre nell’ultima parte del pomeriggio i set sono stati a punteggio reale.  

  • Al via la terza edizione del "Festival dello Sport"
    by federvolley.it on 8 Ottobre 2020 at 14:17

    È tutto pronto per la terza edizione del Festival dello Sport intitolata “We Are The Champions”, in programma a Trento da domani venerdì’ 9 a domenica 11 ottobre. L’edizione 2020, organizzata come ogni anno da “Gazzetta dello Sport” e da “Trentino Marketing”, vedrà come novità assoluta la formula “DigiLive”: infatti i teatri, le piazze e tutte le location che hanno visto Trento come centro nevralgico per la tre giorni di sport faranno solo parte del passato. Quest’anno il “Festival” sarà accessibile a tutti. Difatti, tutti gli appassionati, a causa della pandemia legata al COVID-19, avranno la possibilità di seguire le storie dei propri beniamini, in diretta streaming sul canale web https://www.ilfestivaldellosport.it/  e su https://www.gazzetta.it/.  Saranno più di sessanta gli eventi, conditi con più di cento ospiti, a colorare queste giornate con l’obbiettivo di raccontare aneddoti e rivivere nuove e indimenticabili storie di sport. Il Festival dello Sport, “We are the Champions” in un anno così speciale per il mondo dello sport è divenuto sempre più un punto di riferimento per tutti gli italiani che insieme a loro sognano, lottano e vincono, aspettando le Olimpiadi e gli altri grandi appuntamenti. Anche in questa nuova veste, al “Festival” saranno presenti due filoni fortemente identitari: quello dei libri sportivi e quello degli incontri dedicati alla medicina e allo sport. Ci sarà spazio ovviamente per il volley, infatti, nella giornata di domenica 11 ottobre, alle ore 12.30 si svolgera l’appuntamento dedicato agli amanti della pallavolo, che avranno la possibilità di sentire la voce del centrale della nazionale e della Cucine Lube Civitanova Simone Anzani, dello schiacciatore della Sir Safety Perugia Wilfredo Leon e dello schiacciatore della BluVolley Verona Matej Kazijski. Queste e tante altre emozioni sono pronte a rapire gli “amanti dello sport”. Per qualsiasi informazione (QUI)

  • Protocollo FIPAV. Prorogata la versione numero 8
    by federvolley.it on 8 Ottobre 2020 at 08:20

    La Federazione Italiana Pallavolo ha prorogato l’attuale versione (la numero 8) del protocollo di ripresa degli allenamenti. Il testo è rimasto invariato rispetto al precedente in continuità con quanto disposto dagli organi di Governo. Il documento è disponibile al seguente link: https://guidapratica.federvolley.it/covid-19